closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Libri come oracoli impertinenti

Abbecedario resistente. Tra le mura domestiche, una volta al giorno, è consigliato leggere pagine di volumi presi a caso dalla libreria,

Lettera L. Tra le mura domestiche, una volta al giorno, è consigliato leggere pagine di libri presi a caso dalla libreria, sorta di oracolo impertinente, soggetto a personale interpretazione. Comunicare così tra familiari: Une femme est une femme, Jean-Luc Godard, 1961. Resta con me - (Elisabeth Strout, Fazi editore) Quando finisce l’inverno (Guadalupe Nettel, Einaudi) Il mio cuore è una piuma di struzzo - (Teresa Buongiorno, Salani) La notte ha la mia voce - (Alessandra Sarchi, Einaudi) Nessuno torna indietro - (Alba de Céspedes, Mondadori) Le mie condoglianze - (Dulce Maria Cardoso, Voland) La bellezza delle cose fragili (Taiye Selasi,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.