closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Libici a caccia di migranti 800 riportati nei centri

La denuncia dell’Oim. Ocean Viking e Open Arms salvano 225 naufraghi

Fuggono in massa. E vengono ripresi in massa, almeno quasi tutti. «In 24 ore sono partiti più di mille migranti dalla Libia, in fuga da terribili condizioni umanitarie», ha denunciato ieri l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) secondo la quale almeno 800 dei fuggitivi «sono stati intercettati e riportati a riva» dalla cosiddetta Guardia costiera libica. «La Libia resta un porto non sicuro», ha ripetuto per l’ennesima volta l’Oim pur garantendo che il proprio personale continua ad assistere i disgraziati che vengono riportati nei centri di detenzione di quel Paese. E’ come un gigantesco e micidiale gioco in cui il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.