closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Libia, affondano due barconi: «Morti 150 migranti»

Strage sicura. Il naufragio al largo di Khoms. Alarm Phone: «Altri sette gommoni verso l’Europa»

Questa volta a dare l'allarme è stato l'Unhcr, l'Alto commissariato Onu per i rifugiati. Due imbarcazioni, probabilmente due barconi di legno, sono affondate la scorsa notte cinque miglia al largo della città libica di Khoms, in Tripolitania. E il numero delle vittime è talmente alto che l'italiano Filippo Grandi, Alto commissario Onu per i rifugiati, non ha esitato a definire l’ennesimo naufragio di migranti come la «peggiore tragedia dell’anno nel Mediterraneo»: almeno 150 morti, tra i quali un numero ancora imprecisato di donne e bambini. «E’ ora di ripristinare il soccorso in mare - ha chiesto Grandi -, mettere fine...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.