closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Libertà per Dana. Lettera al Presidente

Appello . Una missiva diretta a Sergio Mattarella, affinché si impegni per la liberazione immediata di Dana Lauriola e degli altri attivisti No Tav che subiscono pene detentive

Dana Lauriola, attivista No Tav

Dana Lauriola, attivista No Tav

Al Presidente della Repubblica On. Sergio Mattarella, continuiamo a seguire con sgomento e affanno ma anche con indignazione la vicenda di Dana Lauriola e degli altri attivisti No Tav e ribadiamo ciò che Le abbiamo scritto quando Le abbiamo inviato l’appello per la liberazione di Dana (25 novembre 2020): pur consapevoli del momento complesso, difficile e traumatico per il nostro Paese, ci rivolgiamo fiduciose a Lei che ha sempre dimostrato attenzione, sensibilità e risolutezza nell’esercizio delle Sue funzioni e nel contribuire a dirimere con ponderazione e grande equilibrio le questioni che Le vengono sottoposte. Nel leggere l’ultima lettera del 2020...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi