closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Libertà di stampa, parte la campagna Fnsi contro l’attacco del governo: «No tagli, no bavagli»

Edittoria (non è un refuso). Tagli al fondo per l’editoria: inizia oggi da Perugia la mobilitazione del sindacato dei giornalisti per il pluralismo nell’informazione

Roma, piazza Montecitorio, manifestazione per la libertà di stampa e il pluralismo dell’informazione

Roma, piazza Montecitorio, manifestazione per la libertà di stampa e il pluralismo dell’informazione

«No tagli, no bavagli». È lo slogan della campagna organizzata dalla Federazione Nazionale della Stampa (Fnsi) contro i tagli al fondo del pluralismo nell’editoria e le querele temerarie fatte per intimidire i cronisti. La mobilitazione è stata decisa dal 28esimo congresso della Fnsi, tenutosi a Levico Terme dal 12 al 14 febbraio, e prevede iniziative in tutto il paese. LA CAMPAGNA sarà annunciata oggi dal palazzo Cesaroni di Perugia dal segretario Raffaele Lorusso e dal presidente Fnsi Beppe Giulietti. Arriva due mesi dopo la prima mobilitazione organizzata dal sindacato a dicembre dell’anno scorso che ha visto una manifestazione a Montecitorio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.