closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Libertà di lettura

Verità nascoste. La rubrica settimanale di Sarantis Thanopulos

Si è svolto il weekend scorso a Bari il Festival Internazionale degli Editori Indipendenti. Sono indipendenti, secondo la concisa definizione che ne dà Ginevra Bompiani, promotrice in prima linea di questa importante, innovativa iniziativa, gli editori non appartenenti a grandi gruppi di concentrazione del mercato dei libri, che possono determinare le loro scelte. Non ha alcuna importanza se il gruppo, che si è impadronito di una casa editrice, esercita effettivamente il suo potere di controllo. La cosa che davvero conta, è il fatto che ha la possibilità di farlo. La possibilità di un’azione di censura perfettamente realizzabile secondo la volontà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi