closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Liberata Zaynab al Khawaja ma la repressione di re Hamad continua

Bahrain. La giovane attivista, detenuta assieme al figlio di 17 mesi, è tornata a casa nelle stesse ore in cui una corte d'appello aumentava da 4 a 9 gli anni di detenzione per il leader dell'opposizione moderata Ali Salman. Nelle carceri del Bahrain ci sono 4 mila prigionieri politici. L'Occidente tace e conferma l'alleanza con la monarchia sunnita

Zaynab al Khawaja al momento dell'arresto

Zaynab al Khawaja al momento dell'arresto

Sorridente e con in braccio il suo bimbo, rimasto con lei in carcere per tre mesi. È apparsa così l'attivista bahranita Zaynab al Khawaja a coloro che, assieme alla famiglia, due giorni fa sono rimasti ad aspettarla per ore all'uscita della prigione. Davanti a tutti la sorella Mariam desiderosa di riabbracciare anche il nipotino, detenuto aggiunto nelle carceri del re sunnita del Bahrain, Hamad Isa bin Khalifa, alleato di ferro di Arabia saudita e Stati Uniti, avversario tra i più accessi dell'Iran e del movimento sciita libanese Hezbollah. Mariam ha fatto da "portavoce" a Zaynab, per «evitare altri guai» alla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.