closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

L’hijab? Non è un problema

Artiste. Un'intervista con la fotografa yemenita Boushra Almutawakel, in mostra a New York presso la galleria Howard Greenberg. «L'occidente è pieno di stereotipi nei nostri confronti, pensa che siamo vestite di nero 24 ore su 24. E trovo inutile discutere se sia giusto o no portare il velo...Noi, abbiamo altro da fare»

Dalla serie «Mother, Daughter, Doll», 2010

Dalla serie «Mother, Daughter, Doll», 2010

Il filo di perle non spunta più dalla camicetta verde, quando Boushra Almutawakel (Sana’a, Yemen 1969) avvolge il capo nell’hijab nero. Procede lentamente davanti alla parete della galleria Howard Greenberg di New York, dove si susseguono nove fotografie della serie Mother, Daughter, Doll (2010), esposte in occasione della mostra The Middle East Revealed: A Female Perspective (visitabile fino al 30 agosto). È riconoscibile il suo volto, quello di una madre con la sua bambina che, a sua volta, stringe protettiva la bambola. Sagome che progressivamente perdono la spensieratezza annullando colori e profili in un nero cupo che parla da sé....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.