closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

L’ex villaggio olimpico di Torino torna nel mirino

Capitale degli sfratti. Dopo lo sgombero soft di agosto l'area si è ripopolata, circa 30 le famiglie. Mentre circa quattrocento abitanti delle palazzine al momento sono impegnati nella raccolta della frutta nel saluzzese, poco di distante da Cuneo, e torneranno a novembre dopo la stagione del kiwi

Torino, lo sgombero ad agosto dell'ex villaggio Moi

Torino, lo sgombero ad agosto dell'ex villaggio Moi

Il “bersaglio grosso” è l’ex villaggio olimpico di via Giordano Bruno, in Italia conosciuto come Moi. Un primo colpo è arrivato a metà luglio, fortemente voluto dal ministro Salvini, piombato a Torino per chiedere alla sindaca Chiara Appendino lo sgombero di mille e duecento migranti che vivevano nella quattro palazzine olimpiche da cinque anni. L’accordo tra i due ha portato oltre trecento persone ad abbandonare gli alloggi, senza violenza o forzature, accettando contratti abitativi e percorsi professionali per tempi variabili. La palazzina sgomberata, prevalentemente abitata da eritrei e somali, è stata murata con grossi blocchi di cemento e oggi è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.