closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

L’ex presidente della Commissione Ue Barroso lavorerà per Goldman Sachs

Oligarchie. Nel momento peggiore per l’Ue, e con la nuova crisi bancaria, Barroso ha chiuso una porta (l'Europa) e ne ha aperto un’altra (la finanza). Una scelta che non gioverà all’immagine dell’istituzione che ha guidato.

L’ex presidente della Commissione Ue José Manuel Barroso

L’ex presidente della Commissione Ue José Manuel Barroso

La banca d’affari americana Goldman Sachs ha annunciato di avere assunto l’ex presidente della Commissione Europea José Manuel Barroso in qualità di «consulente». Barroso svolgerà la funzione di presidente non esecutivo di Goldman Sachs International (il ramo internazionale del gruppo con sede a Londra) e di consigliere di Goldman Sachs. Il mandato di Barroso è durato dieci anni: il secondo è stato caratterizzato dall’esplosione della crisi finanziaria durante la quale la Commissione Ue ha applicato una più stringente regolamentazione bancaria e le politiche dell’austerità che hanno moltiplicato la crisi e i suoi effetti devastanti. Nel 2009 l’ex primo ministro portoghese...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.