closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

L’Europa in crisi e il (falso) mistero della competitività

Come dimostra la Germania, lo sviluppo economico dipende dalla specializzazione della produzione

Come scrive Mariana Mazzucato nel suo libro, Lo Stato innovatore, la cosiddetta «economia dell’offerta» lanciata negli anni ’80, indirizzata a ridurre le tasse sui profitti per rilanciare gli investimenti, ha avuto scarsi effetti sugli investimenti stessi e quindi sulla crescita, ma effetti importanti sulla distribuzione del reddito. Si potrebbe facilmente estendere questa conclusione anche alle riforme del mercato del lavoro attuate in Italia negli ultimi 15-20 anni. Come ha documentato Maurizio Zenezini in un’analisi molto dettagliata della relazione fra queste riforme e la crescita, mentre l’Italia ha sperimentato negli ultimi 15 anni la più forte deregolamentazione del mercato del lavoro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi