closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’Europa colpita al cuore

Attentati di Bruxelles. La Tour Eiffel illuminata con i colori del Belgio. A Parigi torna l'incubo del 13 novembre. I dirigenti europei solidali, alcuni sottolineano lo stato di guerra. Tutti cercano di difendersi, aumentando i controlli

La Tour Eiffel si è illuminata con i colori della bandiera belga. Alle 19, i parigini si sono ritrovati di fronte all’Hotel de Ville, in silenzio. Le bandiere francesi sono a mezz’asta. Gli attacchi di Bruxelles ravvivano in Francia l’incubo del 13 novembre e del 7-9 gennaio 2015. Con gli attentati all’aeroporto internazionale Zaventem e alla stazione del metro di Maelbeek “è tutta l’Europa ad essere colpita”. Lo ha detto François Hollande, dopo la riunione di crisi, ieri mattina all’Eliseo. Lo hanno ripetuto le autorità europee, Martin Schultz, presidente dell’Europarlamento (che è stato chiuso dopo l’attacco alla stazione della metropolitana,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.