closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

L’Europa chiede regole anti-evasori ma l’Italia svicola

Vertice di Bruxelles. Il Consiglio Ue: «Migliorare il recupero Iva». E intanto il «decreto dignità» va ad allentare le maglie abolendo lo «split payment». Sui temi economici poca intesa tra i 28, come sui migranti. Rinviate banche e Brexit. Dazi: Juncker «inviato» a Washington da Trump

Il presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker, ieri al Consiglio Ue di Bruxelles

Il presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker, ieri al Consiglio Ue di Bruxelles

Come sui migranti, anche sul fronte economico il governo del Cambiamento ha riportato più o meno un pugno di mosche dal Consiglio Ue di Bruxelles. Sulla riforma del fondo Esm salvastati, in particolare, il premier Giuseppe Conte ha affermato di aver «bloccato l’accordo», e di aver dato l’ok finale a una intesa positiva per l’Italia: di fatto, in linea con le previsioni, si è solo fatto qualche passo avanti con il varo del paracadute finanziario (backstop) del Fondo di risoluzione bancario e l’avvio di «una roadmap per cominciare i negoziati politici sul sistema unico di garanzia dei depositi». SUL RUOLO...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.