closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lettere

Politica delle armi e vite in fuga. Frontiere e umanità smarrita

Martedì 30 marzo ore 18.30

Incontro web sul canale You tube Economia disarmata

Promosso da Movimento dei Focolari Italia, Rete C3dem (Costituzione, Concilio, Cittadinanza), Associazione La Rosa Bianca

Il nostro Paese, aggirando la legge 185 del 1990, produce e vende armi a Paesi in guerra, anche tramite le grandi società controllate dallo stato. Agli uomini e alle donne che fuggono da conflitti, miseria e disastri ambientali, rispondiamo con politiche europee che producono il confinamento violento dei profughi in Bosnia e i campi di detenzione in Libia. Come afferma Dunja Mijatović, Commissaria per i diritti umani del Consiglio d’Europa «È giunto il momento per i Paesi europei di porre fine a questa vergognosa tragedia e di adottare politiche migratorie conformi ai diritti umani.”

Da cittadini che vogliono restare fedeli alla Costituzione e come cristiani, cioè, come «portatori di un annuncio che è motivo di continuo inappagamento rispetto ad ogni ordine costituito»( Pietro Scoppola), non possiamo restare indifferenti e sentiamo il dovere di agire cercando giustizia e pace.

Da questa esigenza di lettura dei segni dei tempi e discernimento dell’agire politico nasce un primo incontro di dialogo grazie alla disponibilità a confrontarsi di Graziano Del Rio, deputato del Partito democratico.