closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lettere

La vignetta della critica

Da vecchio lettore del manifesto, vorrei congratularmi con Mauro Biani il cui lavoro spicca per efficacia ed assoluta originalità stilistica.

In un paese che si compiace della satira, anzi vi sguazza ritenendola addirittura un gesto di trasgressione, Biani si sottrae e sceglie la via della critica.

Perché la satira salvo eccezione è conservatrice, ricompone a segno invertito ciò che presume di abbattere o di sconciare (in realtà è una strizzata d’occhio, un gesto di familiarità e di intesa, a volte persino di correità) mentre la critica scompone, analizza, distingue.

La critica è in sostanza “ironia” e dunque necessaria distanza dai propri oggetti, la critica fa pensare mentre la satira vorrebbe far ridere anche quando non c’è niente da ridere. Un senso muto, glaciale, non meno necessario, proviene dal segno di Biani la cui poetica coincide con la sistematica messa in mora degli stereotipi linguistici e visivi, quei frammenti di senso comune che ogni giorno ci affliggono e ci sporcano.

Non è poco, sul serio.

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.