closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lettere

Il ministro Lotti e lo sport per tutti

Spett.le Redazione, Gent.ma Direttrice,

leggo con sconforto «La vittoria facile di Lotti» a firma di Paolo Izzo che avete pubblicato (il 27 ottobre a pagina 14 nelle lettere, ndr).

Vorrei precisare che la norma messa sotto accusa, inserita nel «pacchetto Sport» nella Legge di Bilancio 2018, servirà a garantire anche ai ragazzi extracomunitari lo stesso, democratico, accesso all’attività sportiva. È un provvedimento di buon senso, di giustizia etica e sociale: è il riconoscimento al «diritto allo sport per tutti».

Fermo restando il sacrosanto diritto a esprimere la propria opinione, non posso nascondere il mio rammarico e la personale amarezza per una strumentalizzazione di questo tipo che giunge proprio dalle pagine di un giornale che ha fatto della battaglia per la difesa delle libertà e dei diritti una bandiera.

Buon lavoro.

Luca Lotti è ministro dello sport

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.