closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lettere

Articolo 21 aderisce all’appello “Mai più fascismi”

Non basta esprimere indignazione. Gli episodi che si stanno moltiplicando in questi giorni in Italia ai danni di immigrati, gay e altre minoranze sono il segno tangibile di un clima pesante e intollerabile. Non si può tacere di fronte a tali aggressioni né derubricarle ad atti di teppismo.

C’è una matrice politica chiara, fascista dietro questi episodi che la politica e i mezzi di comunicazione non possono oscurare.

Per questa ragione abbiamo deciso di aderire con convinzione all’appello – lanciato dall’Anpi e sostenuto da partiti politici e associazioni – indirizzato alle nostre istituzioni democratiche: Mai più fascismi.

Vi chiediamo di firmare e di far firmare a tutti coloro che ritenete abbiano a cuore la democrazia, la giustizia social, le pari dignità e la nostra Carta costituzionale.

Elisa Marincola, portavoce di Articolo 21