closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lettere

A Morano Calabro il campo di uno squadrista

Vi invio per conoscenza, e con la richiesta di rendere nota la cosa ai lettori, della lettera inviata ieri al comune di Morano Calabro per protestare contro l’intitolazione del loro campo sportivo a Carlo Scorza, criminale fascista, squadrista tra i più violenti, tra i responsabili del pestaggio che portò alla morte di Amendola padre, dei fatti di sangue in Lucchesia dove si era trasferito.

Poi podestà di Lucca e ultimo segretario del partito fascista prima del 25 luglio ’43.

Che un comune italiano possa impunemente intitolare un luogo pubblico a un fascista è una vergogna che deve cessare!

Antonio Berti, Montecarlo (LU)

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.