closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Lettera aperta al sindaco di Bergamo

Appello. Si richiede all'amministrazione della città di apporre una targa commemorativa nel luogo in cui Togliatti pronunciò il suo celebre discorso "Il destino dell'uomo"

Palmiro Togliatti.

Palmiro Togliatti.

Egr. Sindaco, come saprà alla rotonda dei Mille, dove ora c'è un palazzo sede di attività commerciali e studi professionali,  in passato sorgeva il teatro "Duse" nel quale si tenevano spettacoli di varietà, malvisti dalla morale ristretta dell'epoca, ma anche  importanti convegni politici. Proprio in questo teatro, abbattuto a fine anni 60, la federazione del Partito Comunista Italiano organizzò il 20 marzo 1963 una conferenza con la presenza del Segretario nazionale Palmiro Togliatti. Tra gli organizzatori spiccavano nomi di prim'ordine della politica bergamasca e nazionale come Eliseo Milani, allora Segretario provinciale del partito, e Lucio Magri (il quale nel suo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.