closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’estrema destra è di turno. E il gruppo sovranista avanza

Unione europea. Dopo il via alla presidenza slovena, appello degli estremisti contro il «super-stato europeo». Tra i firmatari Salvini e Meloni, Orbán, Le Pen. Von der Leyen difende lo stato di diritto

Janez Jansa

Janez Jansa

Il «modello Orbán» fa scuola. E dal 1° luglio, con la presidenza della Slovenia, è alla testa del Consiglio Ue. Giovedì ci sono state scintille a Lubiana, per il lancio dei sei mesi di presidenza slovena, tra il primo ministro Janez Jansa e la Commissione: al centro delle tensioni, la legge ungherese che non rispetta le minoranze e il ritardo colpevole della Slovenia nelle nomine dei magistrati che devono controllare che non ci siano truffe nell’utilizzazione dei fondi Ue. La presidente Ursula von der Leyen e il vice-presidente Frans Timermans hanno risposto per le rime al «maresciallo Tweeto», il soprannome...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.