closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’Estonia gela Gentiloni: «Niente decisioni sui migranti»

Migranti. Tallinn punta su esternalizzazione delle frontiere e aiuti alla Libia. Ma di far sbarcare i migranti nei porti europei non se ne parla

Altro che blocco dei porti, come ha minacciato di fare Paolo Gentiloni se l’Europa non si decide ad aiutare il nostro Paese nell’affrontare l’emergenza sbarchi. Qui a restare fuori non dal porto, bensì dalla porta rischia di essere proprio l’Italia. A gelare le speranze del premier di ricevere la sospirata solidarietà europea, è stato ieri il ministro degli Interni estone Andreas Anvelt a cui spetta il compito di guidare il vertice informale dei colleghi degli Interni e della Giustizia Ue di mercoledì prossimo a Tallinn. Vertice dal quale, nelle aspettative italiane, dovrebbe uscire la disponibilità almeno da parte di alcuni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.