closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

L’esperimento americano fa i conti con i propri fantasmi

SCAFFALE. «Trumpland», di Luca Celada per manifestolibri

L’immagine è semplice nella sua drammaticità. Un interno di famiglia che annuncia la possibile catastrofe collettiva. Bambini, istruiti da genitori infervorati, che bruciano sghignazzando la maglia con il nome di Colin Kaepernick, una stella del football già quarterback dei San Francisco 49ers. KAEPERNICK ha lanciato una nuova forma di protesta, poi ripresa da decine di altri sportivi: invece di alzarsi in piedi e portare la mano al cuore al suono dell’inno nazionale durante l’omaggio alla bandiera, rito con cui si aprono le partite, si è inginocchiato per ricordare le vittime delle violenze poliziesche, spiegando di non sentirsi orgoglioso «di un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.