closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

L’esordio di Franco: due mesi per cambiare il Recovery plan

L'Audizione. Il ministro dell’Economia in senato: serve accelerare, puntiamo su riforme giustizia e Pa. Consulenza alla McKinsey: serve per preparare le slide, nessuna intromissione

La prima uscita parlamentare del ministro Daniele Franco dà la cifra del personaggio chiamato da Draghi a guidare il Mef e a gestire il Recovery plan. Un intervento scritto che viene letto da seduto con tono monocorde tipico veneto in cui le notizie - non poche in verità - erano scandite allo stesso modo dei passaggi più scontati. NELL’AULA DEL SENATO USATA per ospitare l’audizione di ben sei commissioni parlamentari - Bilancio, Finanze e Politiche Ue di entrambe le camera - capita di tutto: problemi tecnici di connessione, presidenti di commissione che litigano fra di loro sull’ordine del giorno e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi