closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Lepore: «Bologna sarà culla del nuovo Ulivo con Pd e M5s»

Intervista. Il candidato dem alle primarie: metteremo lo ius soli nello statuto del Comune per aiutare gli immigrati che vivono qui da anni

Matteo Lepore, assessore a Bologna e candidato alle primarie

Matteo Lepore, assessore a Bologna e candidato alle primarie

Matteo Lepore, classe 1980, assessore a Cultura e Turismo a Bologna, dirigente Pd, ha una compagna e due figli, un lavoro in Legacoop, dal 2004- quando erano presidente e vice del quartiere Savena, periferia est di Bologna- è stato il braccio destro del sindaco Virginio Merola. Ora è arrivato il momento di nuotare da solo. La sua candidatura alle primarie del 20 giugno contro la sindaca renziana di San Lazzaro Isabella Conti ha assunto un valore nazionale, con Letta e Conte a giocarsi nei gazebo l’idea di un nuovo campo progressista. Ieri sera il leader Pd è arrivato in città...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.