closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Visioni

L’epifania di Neil Young

Note sparse. Dopo qualche prova epoca, il ritorno in gran spolvero dell'artista americano con l'album «Colorado»

Neil Young

Neil Young

Neil Young ha settantaquattro anni, la corporatura esile ha ceduto il posto a una a stazza da bisonte. Eppure, per qualche misteriosa ragione la voce sottile e inconfondibile è rimasta intatta, e il tocco sulla chitarra è sempre quello: furioso quando le corde sono elettriche, gentile come un frullio di colibrì quando la dimensione è acustica. La differenza , in tutti questi anni, l’ha fatta l’ispirazione: perché il nostro è iperprolifico a costo di ripetersi e di pubblicare canzoni che sembrano copie conformi di altre copie conformi. Quando  azzecca il disco giusto è una piccola epifania. E questa volta il contenuto miracolo è avvenuto. Colorado è il più bel disco di Neil Young almeno degli ultimi dieci anni almeno S’è messo attorno i fidi, affaticati e magnifici Crazy Horse, ha allestito uno studio casereccio nella casa di montagna dove è andato a vivere, e via con le prove tutti assieme a scalpitare su quattro accordi. Tempeste elettriche alla Zuma, da possessione voodoo rock, e delicati acquerelli che sembrano stare in piedi sul nulla, sbuffi arrugginiti d’armonica e tintinnii. E una canzone che da, da sola, vale il prezzo del disco: I Do.


La nostra rivoluzione.

In questi giorni di emergenza abbiamo deciso di abbassare il paywall rendendo il nostro sito aperto, gratuito e accessibile a tutti.
Non avremmo potuto farlo da soli: migliaia di lettori ogni giorno sostengono il manifesto acquistandolo in edicola o abbonandosi on line.

Oltre al giornale di oggi, stiamo lavorando anche a quello del futuro.

Nel 2021 compiremo i 50 anni in edicola e vogliamo far crescere insieme questo esperimento unico di informazione libera, critica e autofinanziata dai lettori.

Vogliamo un sito grande, che rispetti la privacy e metta al centro i lettori. Un sito coinvolgente e partecipato, dove sia possibile informarsi liberamente e “formarsi” come comunità.

Vuoi partecipare alla costruzione del nuovo manifesto?

ACQUISTA L’ABBONAMENTO DIGITALE SPECIALE
3 SETTIMANE A 10 €

entrerai nella “comunità dei lettori” che lavoreranno con noi per disegnare il giornale del futuro

ABBONATI
Scegli una diversa formula di abbonamento | Scopri la campagna