closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

L’epidemiologo Vespignani: «È fuorviante parlare di picco, l’epidemia potrebbe riprendere»

Intervista. «Nei prossimi mesi bisogna aspettarsi un andamento a fisarmonica»

Giappone

Giappone

Per l’Oms, la Cina rappresenta l’esempio da seguire: l’epidemia, per quanto diffusa, si può ancora frenare. Nella regione-epicentro dell’Hubei ora si registrano meno contagi rispetto ad altre nazioni. Martedì i nuovi casi registrati in Cina sono stati in tutto 125, contro i 477 della Corea, i 356 dell’Italia e i 523 dell’Iran. Secondo molti osservatori, la Cina ha raggiunto il «picco» epidemico all’inizio di febbraio e le drastiche misure di contenimento hanno funzionato egregiamente. In molte province si parla di allentare le misure restrittive e qualcuno lo chiede anche per l’Italia. Sui mercati dell’export si segnala una ripresa degli ordinativi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.