closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

L’epidemia accelera, crescono i casi «non associati a catene di trasmissione»

Il report settimanale. Anche la provincia di Trento, la Liguria, il Veneto, unica regione classificata a rischio alto, e le Marche finiscono in zona gialla

Roma, shopping natalizio in un centro commerciale

Roma, shopping natalizio in un centro commerciale

Il ministro della salute Roberto Speranza ha firmato ieri l’ordinanza che colloca in zona gialla anche la provincia di Trento, la Liguria, il Veneto e le Marche. È il risultato della riunione della cabina di regia formata dai tecnici del ministero e dell’Istituto Superiore di Sanità e dai rappresentanti delle Regioni, sulla base dei dati del monitoraggio settimanale. Il report settimanale evidenzia che il Veneto è l’unica regione classificata a rischio “alto”, la provincia di Bolzano - sebbene sia in zona gialla - e il Molise sono a rischio “basso” mentre tutte le altre sono considerate a rischio “moderato”. Il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.