closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Léopold Chauveau, al paese dei mostri

La mostra. Le fantastiche creature dell'artista francese in esposizione a Roubaix fino al 17 gennaio 2021

Léopold Chaveau

Léopold Chaveau

Grapus, il piccolo mostro dalla testa di rana, le manine da bambino, le gambette con i piedi a zoccolo di cavallo, è rannicchiato sul suo corpo a uovo di bronzo martellato. Con i grandi occhi obliqui e la bocca a fessura, né triste né allegra, guarda un mondo che non capisce. Quasi un autoritratto psicologico del suo autore costretto a vivere una vita che non gli appartiene. Sono innumerevoli le strane creature che popolano l’universo parallelo di un medico per forza che li inventa per liberare l’inconscio e rendere vivibile il suo quotidiano. Léopold Chauveau (1870-1940) si rifugia con la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi