closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Legge elettorale, Berlusconi frena

Riforma. Renzi convoca il Pd e palazzo Chigi e spinge per il nuovo Italicum entro fine anno. L'ex Cavaliere ha paura delle elezioni anticipate e adesso dice no al nuovo premio alla lsita

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Accelerare al massimo sulla riforma elettorale. L’ordine arriva direttamente dal capo, Renzi Matteo, in consesso a palazzo Chigi con il capogruppo al Senato Zanda, la presidente della commissione Affari costituzionali Finocchiaro, i capigruppo Pd della stessa commissione alla Camera e al Senato, Fiano e Lo Moro, nonché il fidatissimo Guerini. Si era detto che bisognava attendere il varo definitivo della riforma del Senato prima di passare all’Italicum nella sua ennesima versione. Contrordine compagni: si procede a rotta di collo con la legge elettorale. Obiettivo: l’approvazione definitiva, dopo il certamente necessario secondo passaggio alla Camera, entro l’anno. Si vada quindi alla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.