closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Le vite vendute per opportunismo di voti

Habemus Corpus. Le persone ammassate alla frontiera UE da Lukashenko sono trattate come merce di scambio, l'Europa preferisce appoggiare la Polonia e voltarsi di fronte alle sue gravi responsabilità

Propaganda antiabortista in Polonia

Propaganda antiabortista in Polonia

Una gigantesca sconcezza attraversa l’Europa. Si nutre di smemoratezza storica interessata, ipocrisia, punti di vista variabili, convenienze incrociate, doppio pesismo. In sostanza, è una sconcezza che cresce sulla falsità e l’egoismo. Fra nord, sud, est e ovest, nei 27 Paesi della comunità europea siamo in circa 450 milioni. Gli Stati Uniti, per dire, ne contano quasi 330. Il dittatore della Bielorussia, Lukashenko, per vendetta contro le sanzioni dell’UE sta ammassando alla frontiera con la Polonia persone che scappano da Paesi in guerra, dittatura o estrema povertà come Siria, Afghanistan, Iraq, Pakistan. Quei migranti sono circa quattromila, ovvero lo 0,025% dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.