closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Le toghe rosse alla riconquista dell’autonomia, ma senza sconti

Giustizia. Il congresso di Magistratura democratica

Mariarosa Guglielmi

Mariarosa Guglielmi

«Affrontare la bufera, senza sottrarsi alla critica e all’autocritica». Magistratura democratica, che apre oggi a Firenze il suo ventitreesimo congresso, non mette la testa sotto la sabbia: la questione morale fra le toghe italiane c’è, e non si può semplicemente aspettare che «passi la nuttata». La segretaria generale Mariarosaria Guglielmi, nella relazione introduttiva già resa nota nei giorni scorsi, lo riconosce apertamente: il caso Palamara ha svelato degenerazioni pericolose come la nascita di potentati interni alla corporazione e «zone d’ombra e d’incontro con poteri esterni», che nulla hanno a che fare con un fisiologico rapporto di dialogo alla luce del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.