closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Le tante guerre e la fine dell’Impero

Stati Uniti. Kabul è l’ultimo atto: colpisce, rivela e disvela, rappresenta e manifesta, qualcosa di molto più lungo e complesso

Il ritiro delle truppe Usa

Il ritiro delle truppe Usa

Kabul, fine dell’Impero? Henry Kissinger e Sergio Romano dicono di sì, pur con diverse motivazioni. Due monumenti della realpolitik giungono a una conclusione simile e radicale. Ora come è possibile trarre una conclusione del genere quando l’Impero a cui ci si riferisce è il più potente che la storia abbia visto sulla terra? Con una potenza militare sparsa sul globo attraverso più di 780 basi militari, 13 flotte che dominano tutti i mari del mondo, una forza aereo spaziale, una tecnologia militare formidabile? Kabul è l’ultimo atto: colpisce, rivela e disvela, rappresenta e manifesta, qualcosa di molto più lungo e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.