closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Le strade di Silvio

Decadenza. La fine è (quasi) nota. Come ci si arriverà non ancora. L’ex premier si appella alla Corte europea dei diritti umani. Ma questo non ferma il voto della Giunta, che dipende solo dalla tenuta del Pd

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Il Pdl ha depositato presso la Giunta per le immunità del senato copia del ricorso presentato alla Corte per i diritti dell’uomo di Strasburgo. Trentatre pagine, spese soprattutto per affermare che la retroattività della legge Severino viola la Carta dei diritti europea. Non è una sorpresa. Gli avvocati del capo starebbero anche lavorando a una richiesta di revisione del processo Mediaset, sulla cui base chiedere poi una sospensiva dei lavori della Giunta. È una novità che però non modifica di una virgola il quadro generale. Il ricorso non comporta nessuna sospensione automatica. Esattamente come nel caso del ricorso presso le...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi