closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Le sette vite di Ghemon

Sanremo 71. Terza volta e seconda consecutiva in gara per l'artista avellinese che porta all'Ariston «Momento perfetto», anteprima del nuovo album

Ghemon

Ghemon

«Avevo voglia di suonare, sentivo le pile cariche e a tempo di record abbiamo fatto un altro disco. E’ un’altra delle cose strane accadute quest’anno, non sono certo ci sarebbero state nuove canzoni perché mi sarei diviso fra incontri e musica del vivo. Io quest’anno ho solo suonato». Disarmante Ghemon fra i pochi artisti italiani a saper davvero combinare la scuola cantautorale ad una sana – e dotta – vena soul con ripetute citazioni della vecchia old school. Sul palco di Sanremo presenta Momento perfetto, anticipazione del nuovo album dall’ironico titolo E vissero feriti e contenti, chiara allusione alla tragedia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi