closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Le «sensazioni coloranti» realizzate da Paul Cézanne

Divano. Il quadro è natura effettiva, concreta, réalisation e non rappresentazione o immagine o figura

Nell’ultima lettera a Émile Bernard, scritta da Aix il 21 settembre 1906, un mese prima della morte che lo coglierà il 23 ottobre, Paul Cézanne, riguardo alle sue ricerche, si chiede: «Arriverò al traguardo tanto cercato e così a lungo perseguito? Lo spero, ma finché non l’avrò raggiunto, rimarrò in questo vago malessere». Un anno prima, il 23 ottobre 1905, confidava a Bernard: «Ora che son vecchio, a settant’anni quasi, mi accade questo: le sensazioni coloranti che dànno la luce, han finito col produrre in me delle astrazioni, che non mi consentono di riempire la mia tela né di continuare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.