closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Le rotte imprevedibili di identità resistenti

Saggi. «Mediterranean Diasporas», un volume collettivo per Bloomsbury

Ulisse e le sirene, Mosaico pavimentale romano al Museo del Bardo a Tunisi (II secolo d.C)

Ulisse e le sirene, Mosaico pavimentale romano al Museo del Bardo a Tunisi (II secolo d.C)

Il Mediterraneo è molto più di un mare. L’attenzione per questo «oggetto» storiografico ha prodotto, negli ultimi decenni, interessanti riflessioni e talvolta, come ha chiarito Giovanna Fiume sull’«Indice dei libri del mese», vere e proprie forzature. Il paradigma dell’unità culturale dello spazio mediterraneo, formulato nel 1949 da Fernand Braudel è stato, ad esempio, rimesso in discussione da numerosi studiosi. Si pensi al lavoro di Peregrin Horden e Nicholas Purcell, The Corrupting Sea (2000), nel quale la categoria di connectivity è introdotta per descrivere la fitta rete di relazioni (sociali, culturali, economiche) tra una miriade di subregioni mediterranee. Altri ricercatori, inoltre,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.