closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Le risposte possibili al popolo del 20%

C'è vita. Il bacino potenziale del nuovo soggetto della sinistra è ben più ampio di quello attuale. Da qui l’importanza dell’immagine che arriverà a questo elettorato

Il cammino della nuova sinistra italiana è appena cominciato. Secondo il cronoprogramma concordato dai promotori esso dovrebbe vedere a fine gennaio lo start ufficiale ed entro l’anno la nascita del nuovo partito. In mezzo, un lavoro alla base e nei territori per dare testa, corpo e gambe al nuovo soggetto. Naturalmente il suo cammino non sarà facile e già vediamo spinte contrastanti: quella di chi lo aspettava da tempo e vorrebbe vederlo già sgambettare forte e felice e quella, opposta, di chi "gufa" (usiamo questo termine tanto per ricambiare) e lo vorrebbe già far rientrare nelle statistiche sulla mortalità infantile....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi