closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Le richieste leghiste ai senza casa extra Ue sono «discriminatorie»

Tribunale di Torino. Anche la giudice Silvia Vitro ha dichiarato illegali i provvedimenti che amministratori di Lega e FdI avevano già deliberato in altre regioni e comuni. E già bocciati da altri tribunali dopo i ricorsi dell'Asgi

Uno dei primi atti della Giunta di centrodestra piemontese guidata dal forzista Alberto Cirio, fu la promulgazione di una circolare nel 2019 firmata dall’assessora leghista, Chiara Caucino, con la quale veniva indicato ai comuni piemontesi di richiedere ai soli cittadini non comunitari, per accesso agli alloggi sociali e in emergenza abitativa, la presentazione di costosi (e a volte impossibili da reperire) certificati rilasciati dal paese di origine, attestanti l’assenza di proprietà immobiliari. Questo provvedimento, che gli amministratori leghisti e di Fratelli d’Italia avevano già deliberato in altre regioni e comuni stanno venendo dichiarati, tutti, discriminatori. La giudice che ha firmato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.