closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Le ranger del Kenya sulle tracce dei bracconieri

Traffici. La loro base operativa è in un’area Masai al confine tra Kenya e Tanzania

Sono giovani, forti e preparate. Sono le prime donne ranger della storia del Kenya. Le loro posture e le loro espressioni esprimono tutta la fierezza di indossare quella divisa e di essere tra le pochissime entrate a far parte del Team Lioness, nato nel 2019. Per ora sono solamente otto e, insieme agli Olgulului Community Wildlife Rangers (OCWR), sono state scelte per difendere il loro territorio dal bracconaggio e dal traffico illegale di fauna selvatica, che negli ultimi anni è diventata una delle principali attività della malavita organizzata, al pari del traffico di droga. Di etnia Masai, hanno tra i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi