closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Le purghe di Google

Storie. Il motore di ricerca, a dispetto dei suoi proclami, applica una strategia di esclusione dell’alterità di vedute. Come dimostra il caso di Timnit Gebru, licenziata per un articolo non approvato

Timnit Gebru

Timnit Gebru

Timnit Gebru è stata licenziata da Google all’inizio di dicembre 2020. Aveva la corresponsabilità della squadra dedicata all’etica dell’intelligenza artificiale nell’azienda ed era una delle più note dipendenti afroamericane del motore di ricerca. Secondo Jeff Dean, capo della divisione Intelligenza Artificiale, un articolo per il quale aveva chiesto l’approvazione – che aveva contribuito a scrivere – non superava gli standard di qualità aziendali. Alle proteste di Gebru è scattato, immediato, il licenziamento. IL CASO È RILEVANTE perché dimostra una più generale tendenza del motore di ricerca e delle grandi aziende Internet a usare l’etica dell’Intelligenza Artificiale solo per i grandi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.