closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Le promesse della Croisette, il presente del cinema, il futuro

CANNES 2019. Malick, Dolan, Celine Sciamma, Mati Diop, l’Italia in concorso con «Il traditore» di Marco Bellocchio. Rivelata la selezione ufficiale, aspettando Tarantino e senza Netflix

Al tavolo ci sono, come ogni anno, Thierry Frémaux e Pierre Lescure, delegato generale e presidente del Festival di Cannes, dall’alto li osserva Agnés Varda, ragazza spavalda  dietro la macchina da presa di Le pointe courte. E proprio alla regista scomparsa da pochi giorni, a cui è dedicato  il manifesto dell’edizione 2019, vanno le prime parole di Lescure - dopo le scuse per il ritardo - che ricorda la Palma d’onore consegnata a Varda quattro anni fa, e la sua presenza la scorsa edizione in prima fila sulla scalinata con le altre donne a rivendicare la parità di genere nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.