closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Le primarie-flop a Bonaccini

Emilia Romagna. Crolla l’affluenza per la scelta del candidato alle regionali del 23 novembre. Exploit personale per l’outsider Roberto Balzani, che ottiene il 40%: «E ora il congresso»

Stefano Bonaccini

Stefano Bonaccini

Stefano Bonaccini prova a buttarla sul paragone calcistico: paragonare le primarie per la scelta del candidato alle regionali alle primarie nazionali è come accostare una partita di Champions con una di prima categoria. D’altronde il suo soprannome tra gli amici è Bonimba, evocazione di quel Boninsegna che ha fatto un pezzettino di storia del calcio italiano. Ma paragone calcistico o meno, l’affluenza alle primarie ha fatto proprio flop. Sono andate a votare poco più di 58 mila persone in tutta la regione, 13 mila nel capoluogo Bologna quando per andare a scegliere il candidato sindaco andarono in 28 mila. Una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.