closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Le palme dei buoni sentimenti

Cannes 71. Palma D’oro a «Shoplifters» di Kore-eda, l’Italia sul podio con Alice Rohrwacher e Marcello Fonte. Che Palmares è stato quello del 2018?

Le prime battute della serata gelano l’elegante platea della cerimonia di chiusura. Asia Argento sale sul palco per consegnare il premio alla migliore attrice e senza esitare dice: «Qui nel ’97 sono stata stuprata da Weinstein e ho avuto una premonizione: che quell’uomo finisse in rovina e non potesse mai più mettere piede a Cannes». E premonitorie sono, in qualche modo, anche le sue parole su un Palmares che, al contrario delle voci dovute soprattutto alla presenza di Cate Blanchett, in prima linea nel movimento Time’s Up (si diceva sarebbe stato tutto «al femminile»), ha scelto comunque i temi «forti»...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.