closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Le notti angeliche di Roscoe Mitchell

Note sparse. Il grande musicista protagonista alla ventisettesima edizione del festival con due concerti che concludono la manifestazione. Con qualche imprevisto...

Roscoe Mitchell

Roscoe Mitchell

Il festival Angelica n. 27 chiude con due concerti che hanno come protagonista Roscoe Mitchell. Non solo lui ma principalmente lui. Sulla carta l’immenso solista, compositore, leader dell’Art Ensemble of Chicago è la miglior conclusione desiderabile. Ma occorre valutare qualche inconveniente, diciamo. La prima sera qualcosa non funziona bene. Mitchell e Francesco Filidei in coppia improvvisativa nella Basilica di Santa Maria dei Servi. Dove si trova l’organo Tamburini, costruito nel 1967. Uno strumento che viene considerato tra i migliori al mondo. Filidei è compositore tra i più interessanti e singolari nella generazione dei quaranta-cinquantenni. Rumorista, gestuale, capace di invenzioni dada...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.