closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Le note cosmiche della fantascienza

Storie/Come la musica, classica, contemporanea, pop, jazz, hip hop, ha immaginato mondi e scenari «altri». Tante le colonne sonore ispirate da elettronica e computer music. Ripensando allo Space Age Pop degli anni Sessanta che tratteggiava i presunti ritmi dello spazio. Occhio a Sun Ra, pronto al decollo, e all'imbarazzo di Kubrick

L'album di debutto del 1967 di Leonard Nimoy, il signor Spock della serie tv «Star Trek»

L'album di debutto del 1967 di Leonard Nimoy, il signor Spock della serie tv «Star Trek»

Musica e fantascienza: argomento curioso, intrigante, benché poco dibattuto nella cultura odierna, forse a causa della scarsa presenza quantitativa della prima sulla seconda, rispetto ad altri linguaggi espressivi. Va ricordato infatti che la science-fiction (SF) nasce, già a fine Ottocento, quale genere letterario, nella narrativa di consumo e, in quanto tale, viene declassata per decenni a fenomeno di serie B, ancor peggio quando si sviluppa, a livello di massa, nel cinema e nel fumetto. Anche nelle arti figurative la fantascienza viene relegata all’illustrazione popolare (in particolare le copertine di libri e riviste sull’argomento), mentre in pittura solo una corrente quale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.