closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Le milizie filo-turche saccheggiano il Rojava

Siria. Abusi degli alleati di Ankara, mentre le truppe di Damasco si posizionano a nord est. Erdogan vola da Trump: il presidente Usa promette cento miliardi di scambi commerciali ma il rais resta con Mosca

Sfollati dal confine turco-siriano nel Rojava

Sfollati dal confine turco-siriano nel Rojava

Le truppe di Damasco si sono posizionate ieri lungo il confine nord-orientale siriano, tra le città di Derik e Jawadiyeh. Estremo est del paese, lungo la frontiera con la Turchia, la zona è esterna alla safe zone regalata dalla Russia alla Turchia. Intanto Mosca annunciava di aver assunto il controllo di una ex base americana a nord di Qamishlo, capitale del Rojava, lasciata vuota dopo il ritiro dei marines che ha aperto alla campagna militare turca contro i curdi siriani. Campagna ancora in corso: Forze democratiche siriane e milizie islamiste filo-turche si combattono tra Serekaniye e Tel Temer e a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.