closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Le linee rosse della Cop21

Riscaldamento climatico. Una nuova notte di negoziati per il rush finale. Manifestazioni a Parigi in tempo di stato d'emergenza. Il testo dell'accordo dimagrisce: siamo a 27 pagine (all'inizio erano 55). Restano vari punti controversi

Parigi, protesta al summit COP21

Parigi, protesta al summit COP21

Parigi sarà attraversata stamattina da una lunga «linea rossa», dei militanti ecologisti con il corpo dipinto e un tulipano rosso in mano (di produzione belga, nel rispetto delle pratiche durevoli), in vari punti della città, per ricordare i morti a causa del disordine climatico. Alle 14, è stata permessa malgrado lo stato d’emergenza una manifestazione al Champs de Mars, sotto la Tour Eiffel, «a condizione di avere il volto scoperto». La saggista-militante Naomi Klein accusa la presidenza francese della Cop21 di voler marginalizzare i movimenti: «Riprendiamoci la piazza sabato alle ore 12 – afferma – non vinceremo nulla se non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi