closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Le intercettazioni: «Liberare la Spa? Se andiamo ci facciamo un bagno»

  Bufere di neve da incubo, mezza regione isolata e senza corrente elettrica, e nel mezzo l’hotel Rigopiano, a Farindola (Pescara), il resort di lusso dove comunque sono “al caldo”. E’ il 18 gennaio scorso. In Abruzzo, da un paio di giorni, è l’inferno, e il peggio è prossimo ad arrivare. Dal Rigopiano chiamano e s’impuntano: “Bisogna liberare la strada”, l’unica strada, la provinciale che porta all’albergo, perché molti clienti insistono nel voler ripartire. Il paradiso bianco, con la montagna e i suoi boschi, fa paura: vogliono andarsene. Dal Rigopiano insistono. E insistono. Non è ancora successo nulla, da quelle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.