closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Le inquietudini dei cantieri di Saint-Nazaire

Francia. Le Maire ha ricevuto una delegazione di imprese della regione Loire-Atlantique che lavorano per i cantieri: propongono di entrare nel capitale di Stx. Le preoccupazioni per l'occupazione e i rischi di trasferimento del know how (alla Cina)

Ieri mattina, prima di partire per Roma e incontrare gli italiani Padoan e Calenda, il ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire, ha ricevuto una delegazione di imprenditori della regione Loire-Atlantique, che rappresentano una ventina di imprese che lavorano per i cantieri navali di Saint-Nazaire. Questo gruppo di aziende propone di entrare nel capitale di Stx, se non verrà trovato un nuovo accordo con Fincantieri. La Francia ha fatto ricorso al diritto di prelazione, nazionalizzando di fatto - anche se in modo “temporaneo” - i cantieri navali lo scorso fine settimana perché Fincantieri non ha accettato la proposta francese: un capitale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.