closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Le «faccette nere» sedute alla grande nel secondo banchetto

Torna anche Gianni Alemanno, l'ex sindaco, nelle carte della seconda tranche di Mafia Capitale. Avrebbe chiesto a Salvatore Buzzi di prodigarsi con la 'ndrina Mancuso per portargli i voti necessari a essere eletto nel Collegio Sud alle elezioni europee. Buzzi, già considerato dalla destra l'arcinemico, poi dimostratosi un compagnone, non si sarebbe risparmiato. Un contatto forte aveva, con Giovanni Campennì, ambasciatore dei Mancuso a Roma, e non aveva esistato a contattarlo. Una mano lava l'altra e i Mancuso avevano promesso. Però nei Paesi in cui gli stessi fanno il bello e il cattivo tempo, di voti l'ex sindaco capitolino ne...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.